Lasciare – Andare (John Mayer)

Basta dare un’occhiata alla spiaggia e sembra di essere ancora in quel microcosmo assieme alle malinconie e ai turbamenti del protagonista del nostro primo cortometraggio…

Del resto, come in ogni film che si rispetti, arriva sempre il tempo dei titoli di coda così come il momento di tirare le somme e fare un bilancio delle proprie esperienze.

“Lasciare – Andare (John Mayer)” rappresenta quindi il capitolo conclusivo della nostra “trilogia estiva“, il nostro modo per salutarvi, ringraziando chi ha collaborato alla riuscita di questo entusiasmante progetto che ci ha anche visti per un istante occupare il podio più alto delle classifiche emergenti italiane.

In particolar modo grazie a Francisco Grimaldi, Matteo Franzan e L’Altoparlante Promoradio Ufficiostampamusicale.